Trapianto di capelli

Trapianto di capelli – Tecnica FUE
Al Centro Medico I Mulini il Trapianto di Capelli viene effettuato solo ed esclusivamente dopo il rilascio del parere positivo da parte del medico specializzato in tricologia.

L’obiettivo è quello di offrire un servizio serio e professionale in modo da garantire al paziente il giusto ascolto e le giuste soluzioni che risolvano una volta per tutte il suo problema di calvizie.

L’attività del Centro Medico I Mulini è così strutturata:

Incontro preliminare

Utile ad individuare le esigenze del paziente e le possibilità di effettuare il trapianto in maniera efficace. Durante l’incontro con gli esperti del Centro Medico I Mulini, il paziente discute nel dettaglio il metodo di trapianto più adatto a risolvere il tuo problema di calvizie.

L’obiettivo è quello di risolvere il problema in maniera definitiva, garantendo assistenza in tutte le fasi e assicurando soprattutto la massima soddisfazione del paziente.

Pianificazione

Durante questa fase viene richiesta al paziente la routine ematica in modo da escludere eventuali elementi ostativi pre-intervento. Una volta appurata l’eleggibilità del paziente per l’intervento di trapianto di capelli, gli specialisti del Centro Medico I Mulini, il paziente viene informato punto per punto sulle fasi dell’intervento e sulle cure successive. Durante questa fase, inoltre, vengono scattate una serie di foto in modo che il paziente possa vedere dove verranno impiantati i capelli. Queste foto sono molto importanti perché rendono evidente al paziente la sua condizione pre-intervento e quella successiva, nonché come il metodo di autotrapianto dei capelli con tecnica FUE sia in grado di risolvere il problema di calvizie una volta per tutte.

Una buona pianificazione, in sintesi, prepara il terreno ad un’operazione di sicuro successo perché attraverso questa fase i professionisti hanno consapevolizzato il paziente e sono in grado di operare in totale tranquillità.

Prima fase

In questa fase viene effettuato il prelievo dei bulbi dalla donor area (area “donatrice”). Nella maggior parte dei casi l’estrazione è indolore, ma viene comunque effettuata un’anestesia locale in modo che il paziente non abbia il minimo fastidio e le bulbiste (specialiste nel prelievo e nell’impianto dei bulbi) possano lavorare in totale serenità. L’estrazione, inoltre, non lascia cicatrici.

Seconda fase

Questa fase consistente nell’impianto delle radici dei capelli estratte, dura in media 3 – 5 ore.

Le zone in cui verranno trapiantati i capelli a partire dalla linea frontale vengono addormentate mediante anestesia locale. Dopo aver calcolato le dimensioni e la profondità necessaria delle radici vengono creati dei micro solchi e vengono innestati i bulbi appena prelevati seguendo con attenzione l’inclinazione dei capelli del paziente in modo da ottenere un risultato naturale.

Ricrescita

Nell’ultima fase, quella che da maggiore soddisfazione al paziente, a partire dal secondo mese, inizieranno a ricrescere i nuovi capelli. Il processo sarà completo dopo circa un anno.
Vieni a curarti in Sardegna